Descrizione Progetto

Uno tra i più conosciuti tra i sottoli, il carciofo viene lavorato integralmente a mano, per togliere le parti più esterne e dure, e lasciare intatto il cuore tenero e gustoso del prodotto. Una volta sbollentato, viene conservato in olio extravergine senza l’aggiunta di altre spezie, per risaltare tutto il suo autentico gusto.